Giovanni Giudici, poeta

E’ morto la notte scorsa all’ospedale di La Spezia, dove era ricoverato, il grande poeta Giovanni Giudici, uno dei maggiori lirici italiani del secondo Novecento.

Aveva 87 anni. Intensa è stata la sua attività letteraria e politica, nonché la sua opera di traduttore.

Nel 1969 gli fu assegnato il Premio Viareggio per “Autobiologia”, mentre nel 1987 vinse il Premio Librex Guggenheim-Eugenio Montale per la poesia, nel 1992 il Premio Bagutta. Un percorso artistico costellato di prestigiosi riconoscimenti che lo videro protagonista anche in Versilia. Fu nella giuria del Premio Carducci dagli anni Settanta agli anni Novanta.

This entry was posted in Necrologi. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>