Maria Gabriella Gentili Mian

E’ morta all’ospedale di Cisanello, dove era stata trasferita nelle ultime ore nel reparto di rianimazione, Maria Gabriella Gentili Mian.

Aveva 82 anni.

Figlia del grande pediatra il prof. Augusto Gentili aveva ricoperto per molti il ruolo di imprenditrice di primo piano nel settore farmaceutico.

Negli ultimi anni aveva detenuto, assieme al figlio Maurizio Mian, la titolarità del pacchetto azionario del Pisa Calcio.

La camera ardente di Maria Gabriella Gentili sarà allestita a partire dalle ore 17 di martedì 7 giugno presso i locali della Pubblica Assistenza di via Bargagna.

I funerali si svolgeranno domani alle ore 15.30 nella chiesa di San Martino.

This entry was posted in Necrologi. Bookmark the permalink.

4 Responses to Maria Gabriella Gentili Mian

  1. Pingback: Pisa, è morta Maria Gabriella Gentili Mian | Italynews.it

  2. Riccardo Cacelli says:

    Ho appena appreso dalla redazione la scomparsa della Signora Gabriella.

    Sono commosso per la triste notizia. Era la figlia di un grandissimo uomo, Augusto Gentili, al quale devo la vita.

    A Maurizio le mie più sentite condoglianze così come quelle della redazione, e di mia figlia Aurora.

  3. antonella says:

    Mia nonna paterna era sorella del Commendatore Alfredo Gentili e mio padre, quando ero piccola, mi portava spesso a trovare lo “zio Alfredo”; ho dei bellissimi ricordi poi, con la morte dello zio, ci siamo un pò allontanati dalla famiglia. Con Gabriella invece è stato diverso, ci sentivamo spesso per i “nostri” amici a 4 zampe. Mi dispiace molto….. se ne è andata una grande donna.
    Sentite condoglianze a Maurizio.
    Antonella Gianfaldoni

  4. Nicola says:

    Addio Signora Gentili,…
    sono rattristato dalla notizia,..
    a Pisa e ai pisani hai dato tutto,
    …non lo dimenticheremo Mai….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>